Insegnante danza all’infanzia

.
Il progetto pilota per insegnanti di danza ai bambini dai 3 ai 6 anni consta di due percorsi:
.

CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE “NUOVE COMPETENZE NELL’INSEGNAMENTO DELLA DANZA ED ESPRESSIVITÀ’ CORPOREA ALL’INFANZIA”  per tutti gli insegnanti interessati a specializzarsi nel settore

.

PROGETTO PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE DEGLI INSEGNANTI DI DANZA NELL’INFANZIA – rivolto agli insegnanti con comprovata esperienza pari o superiore ai 10 anni.

Di seguito tutti gli approfondimenti.

regione-emilia-romagna

Corso di Alta Specializzazione

NUOVE COMPETENZE NELL’INSEGNAMENTO DELLA DANZA ED ESPRESSIVITÀ CORPOREA ALL’INFANZIA

Rif. PA 2012-2983 RER

Da ottobre 2014 ATER Formazione realizzerà il corso di Alta Specializzazione in “Nuove competenze per insegnare danza ed espressività corporea all’infanzia” con il patrocinio del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell’Università di Bologna e la collaborazione di Federazione Nazionale Associazioni Scuole di Danza (FNASD) e l’Istituto per la Ricerca e lo Studio sull’Educazione e la Famiglia (IRSEF).

bambine_insegnanti

Il corso si pone l’obiettivo di valorizzare le scuole e gli insegnanti dando loro maggiore riconoscimento, tutela e riconoscibilità della professione, facendo così crescere il livello di professionalità del settore. Il corso crea un valido supporto per favorire la comunicazione tra scuole di danza e famiglie, e fornisce al pubblico uno strumento di verifica della qualità delle strutture attraverso il conseguimento di una certificazione riconoscibile e verificabile.

Il progetto formativo si rivolge a persone con formazione e/o esperienza professionale pregressa nell’area della danza che scelgano di sviluppare nuove competenze e nuove capacità professionali ad integrazione e potenziamento del proprio bagaglio di conoscenze, per aderire a un meccanismo di massima tutela dei bambini nella delicata fase del loro sviluppo (3-6 anni).

Al termine del corso verranno certificate le competenze di “Progettazione di interventi formativi” e di “Programmazione didattica”.

COSA SI IMPARA
Questo corso di alta specializzazione è rivolto alle insegnanti di danza per l’infanzia.
È finalizzato allo sviluppo di competenze:
pedagogiche e relazionali per il miglioramento del rapporto con i bambini in età 3-6 anni e con le loro famiglie
progettuali per lo sviluppo e la realizzazione di percorsi educativi e didattici per l’infanzia
Non si tratta quindi di un corso sulle tecniche di danza in quanto essendo un corso per professionisti del settore si dà per acquisita la competenza sulla danza.
Accanto alle competenze disciplinari indispensabili, l’insegnante di danza per l’infanzia deve infatti possedere una molteplicità di capacità integrative (comprendere e valorizzare le emozioni, rispettare gli stati d’animo e i tempi dei bambini, favorire consapevolezza sul potere comunicativo ed espressivo del movimento, organizzare spazi e tempi con creatività, …). Tali capacità influiscono in maniera rilevante sul rapporto che si crea tra insegnante e allievi e tra insegnante e famiglie. La qualità di questo rapporto è determinante per il buon funzionamento del servizio, il benessere del bambino e delle famiglie e quindi per l’immagine e la reputazione della scuola di danza e della stessa insegnante.

COME SI SVOLGE IL CORSO
Il corso alterna attività di lezione in aula (pedagogia, psicologia, comunicazione, progettualità, creatività,..), con attività laboratoriali (studio di buone pratiche, esempi di scuole che hanno sviluppato progetti di espressività corporea per l’infanzia) e con esperienze di progettazione partecipata (i/le partecipanti potranno confrontarsi su idee ed esperienze professionali e condividere nuova progettualità).

Nell’ambito delle attività laboratoriali è prevista la testimonianza di professioniste che, a livello nazionale, hanno ideato interessanti progetti di danza per l’infanzia.
Le ore laboratoriali favoriscono la conoscenza e il confronto di differenti esperienze e modi di lavorare con l’infanzia.

Nell’ambito delle attività di progettazione partecipata verranno sviluppati dei lavori di gruppo attraverso i quali i/le partecipanti coordinati da docenti-facilitatori lavoreranno su alcuni temi chiave:
– il ruolo dell’insegnante di danza per l’infanzia
– saper ascoltare: stati d’animo, emozioni e motivazioni dei bambini e delle loro famiglie
– come progettare nuovi percorsi di espressività corporea per l’infanzia.
Durante i lavori di gruppo verranno elaborati materiali e progetti originali che potranno essere utilizzati successivamente dai/lle partecipanti all’interno delle proprie attività di insegnamento.

Scopri i docenti seguendo il link.

PAROLE CHIAVE
Ruolo educativo della danza e benessere dei bambini
Miglioramento della qualità del servizio
Crescita delle professionalità e qualificazione del settore
Certificazione delle competenze

PERIODO DI REALIZZAZIONE
Novembre 2014 – Maggio 2015
300 ore di formazione realizzate nelle giornate di venerdì ( dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00) e di sabato ( dalle 9.00 alle 13.00 ).

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: La quota di partecipazione al corso è di €3.000 per partecipante (IVA inclusa). AGEVOLAZIONI: Per chi si iscrive entro il 3 OTTOBRE 2014, la quota è di €2.580 (IVA inclusa). La quota dovrà essere saldata in due tranche: €1300 al momento dell’iscrizione e saldo entro il 5 dicembre 2014.

 

download_button

Scarica il bando

 

download_button

Scarica la scheda di iscrizione

.

PROGETTO PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE DEGLI INSEGNANTI DI DANZA ALL’INFANZIA

secondo i criteri e modalità definiti nel Sistema Regionale di Formalizzazione e Certificazione della Regione Emilia-Romagna. Delibera della Giunta Regionale n. 105 del 1 febbraio 2010.

Il progetto è rivolto a professionisti che hanno maturato esperienze, almeno decennali, di insegnamento di danza ed espressività corporea per l’infanzia.
In Italia esistono almeno 10.000 punti (palestre, associazioni) in cui si svolgono corsi di danza. Gli insegnanti che lavorano sui corsi di danza per bambini sono circa 10.000.
Ad oggi mancano parametri condivisi (sia a livello locale che a livello nazionale) attraverso i quali valutare la qualità degli insegnanti e più in generale delle scuole, pur esistendo fortissime differenze tra i servizi offerti: vi
sono scuole che hanno investito sulla qualità e sulla formazione e altre che hanno avviato la loro attività senza possedere competenze specifiche per l’insegnamento all’infanzia.

Fondazione ATER Formazione in partnership con il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell’Università di Bologna, la Federazione Nazionale Associazioni Scuole di Danza (FNASD) e l’Istituto per la
Ricerca e lo Studio sull’Educazione e la Famiglia (IRSEF) ha attivato questo progetto per l’attivazione del servizio di formalizzazione e di certificazione riconosciuto dalla Regione Emilia-Romagna finalizzato
all’attestazione di competenze di progettazione e programmazione di attività educative e formative per l’infanzia.

PERCHÉ’ RICORRERE AL SERVIZIO DI FORMALIZZAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE?

Il servizio fornisce riconoscimento, tutela e riconoscibilità della professione.
Attesta il possesso di competenze finalizzate a:

– Progettare e sviluppare percorsi, contenuti e metodologie al fine di favorire processi di apprendimento in
ambiti espressivi e motori rivolgendosi a fasce di utenza dell’infanzia.

– Programmare processi di apprendimento all’interno di attività motorie finalizzate allo sviluppo di esperienze
creative, attraverso le quali i bambini conoscono le potenzialità di movimento ed espressione del loro corpo.

– Impostare una relazione efficace tra scuola e famiglia e tra insegnante e discente.

La certificazione delle competenze verrà realizzata seguendo le procedure previste dal Sistema Regionale delle Qualifiche della Regione Emilia Romagna e al termine del percorso, chi avrà superato con esito positivo le
prove di valutazione previste, riceverà un certificato di competenze riconosciuto dalla Regione Emilia-Romagna (certificato di competenza delle Unità di competenza 1 Progettazione di interventi formativi e dell’Unità 2 Programmazione didattica della qualifica di “Gestore dei processi di apprendimento” riconosciuta nel Sistema delle qualifiche della Regione Emilia-Romagna).

Per info dettagliate e iscrizioni scarica la brochure qui.

 
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...