Riportiamo l’articolo di Matteo, partecipante al progetto “Mobilità all’estero” che sta svolgendo il tirocinio a Budapest.

Postato il Aggiornato il

CompassUnibo Blog

Sono capitato qui a Budapest un po’ per caso. Quando mi sono candidato per il bando di mobilità che mi ha portato qui – un progetto di Ater Emilia-Romagna legato al terremoto del 2012 – non nutrivo molte speranze di essere selezionato, e per diverse ragioni non avevo preso in considerazione questa città. Pensavo al tranquillo ed efficiente Nord Europa, e invece…
Ero già stato qui nell’estate di dieci anni fa, per un bellissimo inter-rail in compagnia di amici. Quella volta l’incontro con Budapest mi aprì le porte dell’Europa orientale, una passione e una conoscenza che negli anni successivi avrei approfondito bene.

View original post 768 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...